REBIRTHING

Negli stati d’ansia, quando soffriamo, quando affiora la rabbia, il nostro respiro è la prima cosa che si altera: diventa corto, interrotto, pieno di pause, trattenuto, disarmonico. L’equilibrio interiore viene a mancare. Con il respiro corto siamo lontani dal nostro essere e la nostra mente viene attraversata da pensieri confusi. Con il respiro bloccato, il rischio è di perdersi nel marasma dei nostri pensieri e delle nostre credenze.

rebirthing energy mandala in green colorsIl respiro è la forza primordiale la cui importanza spirituale ci offre l’accesso alle più potenti energie healing dell’universo dandoci la chiave per comprendere i misteri dell’esistenza umana. Il respiro è la manifestazione evidente di ciò che succede nel nostro mondo interiore ed è la fonte di tutta la nostra forza nell’universo fisico. Quando respiriamo ponendo l’attenzione sul respiro siamo in tempo presente. E nel tempo presente c’è spazio solo per il nostro “essere” e non per il nostro bagaglio di credenze che appartiene al passato.

 

Il medico più importante per il nostro corpo è il respiro perché vengono eliminate tossine e veleni:
• nel respiro ne vengono eliminate il 70%
• l’evacuazione intestinale ne elimina solo il 3 %
• attraverso le urine se ne eliminano il 7%
• il restante 20% avviene attraverso la sudorazione.

È il metodo più dolce, più veloce e più semplice per eliminare le tossine insane dal nostro corpo, dalla nostra mente e dal nostro campo energetico. Il respiro purifica il corpo silenziosamente e semplicemente.
Nel Rebirthing si impara a respirare adoperando una modalità chiamata respiro circolare e connesso, una alta meditazione per portare presenza e consapevolezza, nella parte più profonda del nostro essere . Portando luce nel centro del nostro essere, possiamo vedere le maschere, le false identità, le false credenze che creano una vita infelice.

 

Il Rebirthing viene chiamato anche “la scienza della nascita”.

Si tratta di conoscere l’imprinting emozionale che i nostri genitori ci hanno trasmesso e tramandato (anche di generazione in generazione) durante il concepimento, durante i nove mesi, al momento della nascita. Anche i primi anni di vita sono importanti. Questo imprinting, spesso traumatico rimane fisso in tutto il nostro essere e nelle nostre cellule, ripete se stesso all’infinito manifestandosi sotto forma di paure e blocchi emotivi, soprattutto nelle nostre relazioni e nel nostro quotidiano.

È un metodo per aprire le porte interiori. È un sentiero che ci conduce verso la comprensione di chi veramente siamo.
Il Rebirthing ci conduce verso una healing del corpo/mente/emozioni di molti avvenimenti ed esperienze a volte traumatiche che abbiamo registrato nelle nostre cellule sin dal concepimento/gestazione, nascita e prima infanzia.
Noi ci conformiamo con tutte le credenze, le paure, le opinioni dei nostri genitori adoperando i loro schemi mentali. Il bambino mentre si conforma, nei primi nove mesi di vita e durante l’infanzia formula dei pensieri e prende delle decisioni che influenzeranno la sua vita futura. Le esperienze negative che abbiamo vissuto in quel tempo si trasformeranno man mano in sentimenti conflittuali, che vanno ad inibire la nostra capacità respiratoria e di conseguenza la nostra vita e le nostre relazioni.

Che cosa fa il respiro circolare e consapevole? Il respiro penetra nel profondo delle cellule facendo affiorare a livello cosciente chiarezza e soluzioni a tutti i livelli rispetto ai blocchi emozionali. Questa apertura di coscienza, in primo luogo ci fa “essere”, ci fa vedere gli imprinting dei nostri disagi mettendo in moto il nostro personale potere di scelta e di discernimento. Ed ecco che diviene facile risolvere, trovare soluzioni, creare il proprio benessere.
Con questo meraviglioso strumento del RESPIRO CIRCOLARE E CONSAPEVOLE, si impara quindi a leggere con una differente chiave di lettura le parti d’ombra che esistono in tutti noi e che lavorano silenziosamente nei nostri rapporti quotidiani. Dolcemente e consapevolmente accade quella trasformazione che mette in atto i cambiamenti. Il respiro del Rebirthing è una rinascita completa: ci fa trovare soluzioni la dove noi pensiamo sia impossibile trovarne.

Facile da apprendere ed anche estremamente piacevole, i risultati che si ottengono sono permanenti. Ecco perché si chiama Rebirthing ovvero rinascere.
Tornare verso il proprio “essere”è sempre una rinascita. Questa tecnica porta ad espandere il senso naturale del piacere e di rilassamento. fino a comprendere tutte le esperienze del passato, la conseguenza è spesso il ricordo completo della nascita. Si ha la sensazione di ricominciare dal principio la propria vita, con maggiore presenza, chiarezza sui propri scopi, maggior comprensione e capacità di ascolto.

Il Rebirthing è un’avventura straordinaria, un viaggio nella profondità del proprio cuore e nei rapporti con il mondo che ci circonda. Durante questo viaggio si scoprirà di avere le capacità di regalarci il tipo di vita che avevamo sempre desiderato e, cosa ancor più importante, scopriremo il nostro ruolo per contribuire a portare in questo mondo pace, prosperità e cooperazione.

 

 

NOTA BENE: Tutte le tecniche contenute in questo sito consistono nell’interpretazione dello stato energetico e globale della persona. Non comportano valutazioni diagnostiche di tipo medico, non costituiscono cure o terapie mediche. Esse sono un sostegno collaborativo e non intendono assolutamente sostituirsi all’azione del medico curante.

Pin It on Pinterest

Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi