Competenze Professionali Sound Healer

Nello spirito del Suono e del suo potere di autoguarigione

Il nostro obiettivo è quello di formare Sound Healer – Operatori professionali in Tecniche Suono-Vibrazionali Olistiche che abbiano interiorizzato profondamente le modalità di lavoro con i clienti, i gruppi e acquisito strumenti nuovi sia dal punto di vista delle conoscenze musicali che nell’approfondimento di Tecniche Suono-Vibrazionali ed energetiche.
Il percorso intende accompagnare gli Operatori, attraverso l’acquisizione di nuovi strumenti, a compiere un ulteriore giro sulla spirale della crescita personale interiore e professionale per essere più centrati nell’essere e nel fare per il bene del pianeta e di ogni essere senziente.

L’Operatore professionale in Tecniche Suono-Vibrazionali Olistiche – Sound Healer, al termine del proprio percorso formativo di 600 ore (corsia preferenziale agli ex allievi della Formazione in Operatori Olistici del Suono RnS, ai quali verranno riconosciuti crediti di entrata per un massimo di 450 ore), avrà sviluppato competenze umane e professionali che gli consentiranno di:

– accogliere il cliente e costruire con lui un approccio positivo, sereno, e non giudicante

– ascoltare profondamente le richieste del cliente, il suo livello energetico vibrazionale e scegliere modalità e strumenti operativi per la sessione suono-vibrazionale specifica

– condurre una sessione suono-vibrazionale utilizzando diverse tecniche olistiche integrate mirate a un profondo riequilibrio energetico, in particolare di quelle aree del sistema corpo-mente -emozioni che risultino essere particolarmente non equilibrate, prendendo in considerazione chakra, meridiani energetici, blocchi energetici a livello osteoarticolare, emozionale, mentale, traumi, memorie del corpo, aspetti trans generazionali, trasformazione delle resistenze

– condurre individualmente o in coppia piccoli gruppi di persone in percorsi di armonizzazione trasformativa e ascolto vibrazionale con l’utilizzo integrato di tecniche suono-vibrazionali, di counseling, mindfulness, meditazione, sciamanesimo

– condurre in team eventi di armonizzazione per gruppi numerosi che integrano rilassamento e riequilibrio energetico, integrati da poesia, improvvisazioni strumentali, utilizzo ispirato della voce sola e di gruppo, a ritualità sciamaniche

– operare in sintonia con il Codice Etico e Deontologico Professionale e le linee guida del Comitato Tecnico Scientifico DBN

In particolare le competenze professionali verranno raggiunte attraverso lo studio, la condivisione, la supervisione e soprattutto la pratica nelle seguenti discipline:

– Il linguaggio della musica 1: Incontro teorico-esperienziale con le note, le melodie e gli accordi sulla tastiera. Contributi di fisica quantistica e suono. Nuove competenze per il professionista Suono-Vibrazionale.

– Il linguaggio della musica 2: Incontro teorico-esperienziale su intervalli, improvvisazione melodica, coordinamento creativo e senso-ritmico-motorio nell’utilizzo degli strumenti: corpo, tamburo sciamanico, sonagli, rav, handpan, sansula, armonizzatore, metallofoni…

– Metodologia sessioni avanzate Suono-Vibrazionali RnS Sessioni Suono-Vibrazionali individuali multi strumentali, campane tibetane, diapason, campane di cristallo, tamburo sciamanico, sonagli gong, koshi. Step, obiettivi, modalità, tempi……Laboratorio di approfondimento Suono-Vibrazionale

– Strumento Voce: Tecniche di voce parlata e cantata: respirazione, appoggio e sostegno della voce, auto-ascolto, intonazione, espressività, fraseggio, auto-salvaguardia, feedback voce individuale.

– La voce che cura: chakra e sistema endocrino: canto insieme a strumenti suono-vibrazionali, pratica degli intervalli evolutivi, la voce come strumento di valutazione energetica, riequilibrio, benessere e trasformazione. Laboratorio Suono-Vibrazionale.

– Yoga del Suono:pratiche approfondite di Yoga del Suono, canto dei Mantra , mudra, tandava, meditazioni in movimento.
Campane di cristallo e trasformazione energetica: Riattivazione, auto-guarigione e trasformazione: blocchi energetici, resistenze, pattern trans generazionali. Metodologia Rinascere nel Suono. Voce eufonica e campane di cristallo. Contributi di epigenetica. Laboratorio Suono-Vibrazionale.

– Diapason e memorie del corpo: I diversi diapason e il loro utilizzo nelle sessioni Suono-Vibrazionali: ambiti osteoarticolari ed energetico-riabilitativi, corpo, traumi e memorie transgenerazionali. Elementi di “sistema nervoso autonomo”. Laboratorio Suono-Vibrazionale

– Suono e riequilibrio energetico degli organi: Test di valutazione radiestesico, kinesiologico, Bio-Well. Riequilibrio suono-vibrazionale con campane tibetane e diapason nei punti riflessi nelle aree del corpo e lungo meridiani collegati agli organi. Laboratorio Suono-Vibrazionale

– Diapason, energia e vibrazione dei cristalli: Introduzione alla conoscenza dei principali cristalli: famiglie, geometrie, proprietà, attivazione energetica. Memoria dei cristalli, cristalli e vibrazione sonora. Utilizzo di Angel Tuners e altri diapason e cristalli in sessioni suono vibrazionali. Laboratorio Suono-Vibrazionale

– L’arte dell’armonizzazione: Il gruppo di lavoro, connessione, centratura, postura, dialogo sonoro, progettazione, connessione e sguardo. Setting, accoglienza, rituali d’ingresso, percezione dei campi energetici, aiuto a persone in difficoltà. Tecniche utilizzo strumenti Suono-Vibrazionali. Benefici della armonizzazione. Laboratorio multi strumentale di armonizzazione

– Armonizzazioni evento e cicli tematici: Conduzione in team di eventi e cicli tematici di armonizzazione con gruppi numerosi per il rilassamento e il riequilibrio energetico. Sciamanesimo e mindfulness, lettura e recitazione, voce ispirata,canto a solo e in gruppo, meditazioni, poesia. Tipologie diverse di Armonizzazioni, passive, attive, in movimento…, improvvisazione sonoro strumentale. Sound Healing in ambito aziendale. Laboratorio con progettazione e conduzione di una armonizzazione sciamanica in natura

– Armonizzazioni trasformative: Conduzione individuale o in coppia di piccoli gruppi, cicli di armonizzazione trasformativa, comunicazione consapevole, ascolto e tecniche di counseling, vibrazione sonora, mindfulness, sciamanesimo, lavoro sui patterns trans generazionali e resistenze. Laboratorio multi strumentale di conduzione armonizzazioni per piccoli gruppi.

– Professione Sound Healer: Approccio, metodologie e competenze dell’Operatore Professionale in Tecniche Suono-Vibrazionali in ambito di libera professione, socio-assistenziale e strutture riabilitative: disabilità, Rsa, Hospice

– Professione Sound Healer: Approccio, metodologie e competenze dell’Operatore Professionale in Tecniche Suono-Vibrazionali in ambito prenatale, post-parto, scolastico e del tempo libero nell’età evolutiva. Approccio Suono-Vibrazionale e mondo animale. Laboratorio di progettazione professionale.

Se desideri ricevere informazioni compila il modulo. Grazie!

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Newsletter

Altri contenuti

Pin It on Pinterest