Mappa non disponibile

Data / Ora
Date(s) - 18/05/2019
19:00 - 20:00

Categorie


Roberto Laneri declina il canto armonico nelle sue possibilità musicali.
Musiche di Roberto Laneri, per voce e basi pre-registrate.

La performance avrà inizio alle ore 19.00 presso la Sound Pagoda di Rinascere nel Suono  in via Strambio 22 Milano (MM2 Lambrate)
Per partecipare è necessario prenotarsi scrivendo a info@rinascerenelsuono.it 
Posti limitati!  

Roberto Laneri, musicista, ha studiato filosofia all’Università di Roma, è diplomato in clarinetto presso il Conservatorio di S. Cecilia e laureato in performance e composizione negli Stati Uniti, dove ha vissuto molti anni (B.A., M.A., Ph.D). Dal 1972 si occupa di tecniche vocali e stati di coscienza: membro fondatore del gruppo EVT nell’ambito del Center for Music Experiment dell’Università di California, San Diego, l’anno dopo fonda PRIMA MATERIA, gruppo di improvvisazione vocale apparso nei più importanti festivals europei di musica contemporanea. Conduce numerosissimi seminari di canto armonico, tra gli altri per il Freies Musik Zentrum (Monaco), Metamusik Festival (Berlino), Holland Festival, Darmstadt Musikinstitut, A.S.T.P. (Zurigo), l’Università di Roma ”La Sapienza”, la Federazione Italiana Yoga, l’Université Holistique (Parigi), l’Ordine Sufi in Occidente di Pir Vilayat, l’Atelier d’Exploration Harmonique (Marsiglia), l’East-West Music Encounter (Bombay), il Politecnico di Zurigo, l’Associazione Italiana di Psicologia Analitica (AIPA).
Ha inciso con Charlie Mingus, Peter Gabriel,Roberto Donnini, Christina Kubisch e sotto il suo nome (Two Views, Anadyomene, Memories of the Rain-Forest, Prima Materia, Sentimental Journey, Escher, Breath, Winds of Change).
Partecipa a congressi scientifici e trasmissioni televisive, tra cui “Incredibile” (RAI 1), “Alla ricerca dell’Arca” (RAI 3), “Maurizio Costanzo Show” (Canale 5).
E’ autore dei libri LA VOCE DELL’ARCOBALENO pubblicato dal Punto d’Incontro (Vicenza) e NEL CIELO DI INDRA (Terre Sommerse, Roma).
Fino al 2011 ha insegnato al Conservatorio Cherubini di Firenze, e dal 2002 è membro del Cluh di Budapest, fondato da Edwin Laszlo per una coscienza planetaria.

 

Pin It on Pinterest

Share This