Formazione Avanzata 2019/2020 per il conseguimento del titolo di SOUND HEALER – Operatore Professionale in Tecniche Suono-Vibrazionali Olistiche” Iscrizione nei Registri DBN Discipline Bio-Naturali Regione Lombardia. 
Le Tecniche Suono-Vibrazionali Olistiche – Sound Healing RnS si ispirano a insegnamenti di grandi Maestri di ogni epoca del mondo orientale e occidentale, rielaborati e approfonditi secondo un approccio olistico integrato, consolidato da anni di formazione e ricerca da parte del nostro gruppo di lavoro: un cammino sempre in divenire.
Il Sound Healer è un facilitatore bio-naturale dell’equilibrio energetico, dell’evoluzione e della crescita personale che lavora con il Suono e con l’aiuto di altre tecniche naturali, energetiche, sciamaniche, meditative, relazionali, transgenerazionali.
L’utilizzo del Suono smuove energie bloccate nel corpo e  stimola nuovi processi di ri-armonizzazione con effetti positivi sulle persone, favorendo una rigenerazione vibratoria dei sistemi relazionali di riferimento in ambito personale, familiare, sociale, lavorativo e di comunità, con la finalità ultima di contribuire a ridare equilibrio e benessere al nostro Pianeta.
Il Sound Healer non si occupa di diagnosticare né di curare malattie fisiche o psichiche; non prescrive medicine né rimedi ma si rivolge con un nuovo paradigma di cultura della vitalità e di approccio olistico al benessere globale della persona.
Al termine del suo percorso formativo e del tirocinio l’Operatore professionale in Tecniche Suono-Vibrazionali Olistiche – Sound Healer è in grado di:
– accogliere il cliente e costruire con lui un approccio positivo, sereno, e non giudicante
– ascoltare profondamente il livello energetico vibrazionale della persona e scegliere modalità e strumenti operativi per il trattamento sonoro-vibrazionale specifico
– condurre una sessione suono-vibrazionale utilizzando diverse tecniche olistiche integrate
– condurre gruppi di persone in percorsi di armonizzazione e ri-energizzazione
– operare in sintonia con il Codice Etico e Deontologico Professionale e le linee guida del Comitato Tecnico Scientifico DBN

 

 

 

Per continuare a crescere insieme!

Pin It on Pinterest

Share This