luna piena in gemelliLa settimana conduce alla Luna Piena del 3 dicembre, che avrà luogo alle 16:47, a 11°40′ del segno dei Gemelli. Come sempre, vi invito a guardare in quale casa cadono questi gradi nella vostra carta natale: quello è il settore sollecitato dal Plenilunio.

I Luminari opposti saranno quadrati a Nettuno, che caratterizzerà fortemente l’energia della prima metà del mese di dicembre. Quello stesso giorno, Mercurio, governatore dei Gemelli, sarà stazionario retrogrado, e tornerà diretto il giorno in cui Saturno farà il suo ingresso nel segno del Capricorno. Dal 2 dicembre, in Sagittario ci sarà anche Venere. Tanta buona energia per i segni di fuoco, dunque

I Gemelli sono associati alla comunicazione, alla curiosità, a logica e razionalità, ma anche alla leggerezza e alla giocosità. Il lato ombra di questo segno è la dispersività, la superficialità, l’ambiguità, data dalla eterna tensione tra materia e spirito. La quadratura con Nettuno, però, mette a disposizione qualcosa in più: l’intuizione, l’immaginazione e la creatività. Non a caso, Mercurio, il signore del segno, diventa retrogrado proprio qualche ora prima del plenilunio: Mercurio è l’archetipo della mente razionale, ma quando è retrogrado chiama in causa l’emisfero destro, quello che si attiva quando contattiamo la nostra saggezza superiore, ovvero la Fonte Divina.
Con Mercurio retrogrado siamo meno logici e razionali, ma più creativi. E qui parliamo di una creatività che arriva dall’anima, non dalla mente. Grandi geni della musica, ad esempio, hanno Mercurio retrogrado nel tema di nascita! Infatti, la musica è un linguaggio universale che fa vibrare l’anima…Tra l’altro, Mercurio inverte il suo moto a 29° del Sagittario, ovvero attiva un grado critico in cui le caratteristiche del segno (idealismo, conoscenza superiore, saggezza) sono amplificate. E se non bastasse, è praticamente congiunto a Saturno (che si trova a 28°) e al Centro Galattico, che è a 26° del Sagittario. 

Nei giorni intorno al Plenilunio, abbiamo quindi la possibilità di fare un ulteriore salto di consapevolezza, riesaminando gli eventi della nostra vita e comprendendone il significato più profondo. D’altra parte, non è nemmeno un caso che Mercurio ritorni poi diretto quando Saturno passa in Capricorno, il segno della ricostruzione: è bene farsi trovare pronti quando il Signore del Tempo entrerà nel suo domicilio (a breve un post al riguardo).

Attenzione però, perché questa Luna Piena in Gemelli è un po’ malandrina: potrebbe rivelare che le cose non sono come sembrano, e ci sarà la possibilità di luna piena in gemellisciogliere nodi e smascherare bugie. Ricordiamoci che Mercurio era considerato anche il protettore dei ladri e dei mercanti…Molto significativa, a tal proposito, la congiunzione con la stella fissa Aldebaran (mentre il Sole è congiunto ad Antares!). Aldebaran e Antares sono due delle quattro stelle degli Arcangeli. Aldebaran è associata all’Arcangelo Michele, ed è considerata di buon augurio. La Luna congiunta ad Aldebaran promette successo nella professione, ricchezza e armonia nelle relazioni, e offre protezione, ma non esclude la calunnia da parte degli invidiosi. Il Sole congiunto ad Antares è invece associato alla sventura, all’inganno, alla perdita di ciò che si era conquistato a causa della propria disonestà. Le due stelle, congiunte ai Luminari opposti, rafforzano quindi la polarità di questa Luna Piena quadrata a Nettuno, ribadendo l’importanza di affidarsi alla voce dell’anima e non a quella dell’Ego.

Fa da sfondo il trigono tra Giove, in Scorpione, e Nettuno, in Pesci, un aspetto magico, etereo, che ci sostiene e avvolge con un’energia di guarigione. Nettuno dissolve i confini e favorisce la connessione con la Fonte, e Giove espande il potenziale evolutivo.
Persiste questa settimana, anche se si sta progressivamente allentando, la croce a T tra Urano, Marte e Plutone, che rappresenta la “lotta” tra aggressività e assertività.
Sta a noi scegliere da che parte vogliamo stare: se affidarci alla saggezza interiore, alla capacità di esprimere noi stessi nella Verità, oppure continuare ad ingannarci, evitando di ammettere chi siamo e cosa vogliamo veramente nel profondo del nostro cuore.

Subito dopo il plenilunio, inoltre, Chirone riprenderà il moto diretto: Chirone è un ponte tra la terza (Saturno) e la quarta dimensione (Urano), e ci mostra quanto le nostre ferite siano per noi insegnanti preziosi. Tutto il cielo quindi ci chiede di smascherare bugie e alibi per smettere i panni di vittime degli eventi e diventare gli attori protagonisti delle nostre vite! 

Vediamo ora i suggerimenti del cosmo per ciascun segno: ….

Leggi tutto alla fonte: l’Astronellamanica

Commenti Facebook
Google+

Pin It on Pinterest

Share This