Esperimento di Nikola TeslaNikola Tesla aveva predetto lo smartphone!

By Redazione Holystica – Dare notizia di Nikola Tesla (Smiljan, 10 luglio 1856 – New York, 7 gennaio 1943) o di qualche sua invenzione è sempre un’azione che nutre la meritata gratitudine verso questa figura che portò un contributo tanto grande al progresso dell’umanità e che non ricevette riconoscimento al suo tempo.

Egli 
è riconosciuto come uno dei più importanti ingegneri elettrici del suo tempo dato che il suo genio diede alla luce numerosissime intuizioni che hanno posto le basi per lo sviluppo di molta della tecnologia a nostra disposizione oggigiorno. Un luminare dalla storia burrascosa e dalla particolare personalità che, nonostante le difficoltà economiche (investì sempre tutto nelle sue ricerche e morì povero in una stanza di albergo) e i continui attriti teorici e legali con la comunità scientifica dell’epoca, portò avanti un lavoro rivoluzionario portando numerosi ed importanti contributi nel campo della tecnologia.

Oltre la geniale capacità inventiva, la particolarità di Nikola Tesla era la concezione che egli aveva del mondo, di come lo desiderava, di come lo vedeva, di come lo creava. La sua visione era di un mondo in cui le persone utilizzassero la tecnologia per connettersi le une alle altre, un mondo in cui sarebbe stato possibile generare abbastanza energia pulita da distribuirla gratuitamente intorno al globo.

Tutti i suoi studi furono guidati da questa visione e lo portarono a produrre conoscenze oggi indispensabili per la vita quotidiana. Si pensi che il suo contributo fu fondamentale per la scoperta e l’applicazione della corrente alternata (AC) essenziale per la generazione di energia elettrica ma soprattutto la sua distribuzione a distanza. Inoltre le sue intuizioni offrirono strabilianti apporti agli studi sui raggi x, allo sviluppo di tecnologia per il controllo remoto di oggetti (fino ad allora neanche mai immaginato), al campo della robotica, e persino alla telefonia mobile.

Nikola TeslaLa predizione di Nikola Tesla

Lo stralcio di intervista che troverete in questo articolo mostra come il genio di Tesla gli permise una tale lungimiranza da pre-vedere lo sviluppo della tecnologia radio-telefonica e di riuscire persino a figurarsi che l’umanità sarebbe presto arrivata a connettersi attraverso la tecnologia aggiungendo che: “gli strumenti che ci permetteranno di fare ciò saranno incredibilmente semplici, in confronto al telefono che usiamo ora. Un uomo sarà capace di tenerli nel taschino del gilet”.
Aveva praticamente predetto lo smartphone!

Forse non fu in grado di prevedere che sarebbero quasi completamente scomparsi gilet e relativi taschini, ma rimane il fatto che Nikola Tesla fa parte di quegli esseri illuminati che, con la luce del loro intuito e la loro dedizione agli ideali più alti, offrono una straordinaria opportunità di progresso per l’umanità intera. Egli attinse e portò in terra conoscenze e applicazioni fondamentali per la vita del suo futuro … che è il nostro presente!

Yuri Marino
Redazione Holystica

Leggi in questo articolo uno stralcio dell’intervista a Tesla

https://it.wikipedia.org/wiki/Corrente_alternata
https://it.wikipedia.org/wiki/Lista_dei_brevetti_di_Tesla#cite_note-1
https://it.wikipedia.org/wiki/Nikola_Tesla

Google+

Pin It on Pinterest

Share This

Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Più informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close