Oli essenziali puri e di grado terapeutico, dicembre 2015, Milano

Sapete che esistono pochissimi oli essenziali puri e certificati di grado terapeutico?

Puri significa che non sono diluiti con alcuna sostanza chimica o naturale. Potete quindi capire che basta usare pochissime gocce di questi oli essenziali per avere dei risultati eccezionali. La sigla GPTC vuol dire proprio certificati puri di grado terapeutico. Un olio essenziale puro può essere utilizzato sulla pelle, può essere inalato senza problemi in diffusione, può essere assunto per via alimentare a scopo terapeutico e può essere utilizzato in cucina per aromatizzare le nostre pietanze.

Cosa significa invece di grado terapeutico? E’ una sigla che assicura la massima terapeuticità dell’olio essenziale. Per farvi un esempio, l’olio essenziale di Lavanda che ha la massima terapeuticità e quindi gli effetti più potenti viene dalla Provenza, quello di Arancio da Israele, quello di Vetiver da alcune zone dell’Africa. Proprio per questo gli oli sono estratti e preparati in quei territori, se le piante venissero tagliate e trasportate altrove e poi venissero estratti gli oli, quest’ultimi sarebbero meno potenti.

Leggi articolo completo Oli essenziali puri e di grado terapeutico, dicembre 2015, Milano che trovi sul sito Paola Rossini Naturopata Milano del circuito di operatori olistici www.holystica.net

Commenti Facebook

Leggi la Fonte Originale di questo articolo:

Google+