Percorso di Formazione in Gong Mastery

Corso Base

Questo corso non è indirizzato solo a chi desidera tenere dei ‘Bagni di Gong’ in futuro ma anche a chi intende fare un uso strettamente personale del Gong come strumento per un percorso di consapevolezza o di meditazione guidata dal suono. Nel caso di operatori olistici si acquisiscono i rudimenti base sia teorici che pratici per condurre trattamenti vibrazionali individuali o di gruppo con l’ausilio del Gong, di altri strumenti ancestrali, oltre che all’uso della voce col canto armonico e vocalità libera e intuitiva. Adatto anche a chi è alla prima esperienza con il mondo del suono e degli strumenti, nondimeno è adatto anche a chi ha fatto altre esperienze formative inerenti al Gong in altri ambiti di musicoterapia e vuole integrare la preparazione di base anche con altri approcci e contenuti.

prossimi corsi base in programmazione (clicca sul relativo link per info):

edizione Corso Base Modena autunno 2019

edizione Corso Base Parma autunno 2019 

edizione Corso Base Ancona inverno 2019-2020

 

 

 

Corso di Formazione Avanzata e Supervisione

 

Questo workshop da per scontato le conoscenze di base ed è finalizzato ad affinare i talenti che ad un operatore del Gong è richiesto di sviluppare sempre di più. E’ una risposta alle richieste di chi avendo già frequentato una o più volte il corso base, vuole veramente elevare il proprio livello di preparazione. Lavoreremo non solo su livelli avanzati di pratica del Gong, ma anche su altre aree di competenza necessarie per un consolidamento della Gong Mastery. L’intento, a partire da questo primo appuntamento, è quello di proporre una serie di singoli weekend con regolarità nel tempo, per affinare la pratica, aggiornarsi e creare uno spazio di supervisione e condivisione tra colleghi operatori olistici del suono.

L’aspetto della supervisione di casi reali nati nell’esperienza sul campo da parte dei partecipanti al corso avrà un’attenzione particolare e costituisce una necessità oltre che una buona norma deontologica.

Nel proporre una traccia di lavoro, gli argomenti trattati saranno selezionati in base alle esigenze specifiche che emergono nel gruppo attingendo ai seguenti argomenti:

> arte dell’improvvisazione strumentale e vocale, orchestrazione e performance di gruppo
> sinergie con altre discipline olistiche – condivisione esperienze acquisite
> supervisione: gestione delle sessioni e del post sessione con gli utenti; casistiche riportate
> supervisione degli aspetti tecnici, gestione dell’attività, gestione della propria crescita personale e professionale
> eventuali aggiornamenti su norme etiche, deontologiche, legali e fiscali riguardo all’attività professionale
> altre tematiche proposte dai partecipanti

E’ un prerequisito aver frequentato almeno un corso livello base.

clicca sul link sottostante per info più dettagliate

Modulo Avanzato di Formazione e Supervisione – Modena 14-15 Settembre

 

 

Pin It on Pinterest

Share This