” Il tempo è pura linea mentale che permette a voi di mantenere in essere la struttura del vostro raziocinio, che fa sì che viviate l’illusione delle vostre certezze.
Io sono Ermete e ti dico figlia cara che per fare magia, magia divina, occorre uscire dalle linee temporali. 
Occorre disfarsi dei costrutti mentali e entrare nello spazio circolare spiraleggiante dove tutto è in continuo cambiamento. Accedere a questo spazio di infinito temporale è consapevolizzare la possibilità e conseguente capacità di far collassare ogni desiderio istantaneamente. Secondo uno dei miei versetti: qualunque coppia di punti opposti ha il suo centro ove esiste il presente istantaneo.
Tutto ciò che vive cresce
La morte è una questione di coscienza/frequenza: se troppo elevata il fisico la mantiene e si trasforma, se troppo abbassata il fisico non ha più energia vitale e si spegne”

Pin It on Pinterest

Share This